28/11 a Comazzo (MI): Tr. Autoliscate, 9¬ prova Master Garbo GM Ceramiche di ciclocross. Ritr: 12.30 Oratorio via Cavour. Part: 13.30 G-Sg-Do-D-P; 14.30 C-J-S-V. Org: G.S. Comazzo 333-1693170.

pagina a cura di DAVIDE e GB BRANCACCIO

 
Lettera aperta ai LADRI-PARASSITI che stagnano nel nostro ambiente,
sicuramente la leggeranno perchŔ attenti lettori delle cronache ciclistiche.
 
Oggi a COMAZZO, cosý come per tutte le altre localitÓ dove sono avvenuti fatti analoghi, per l'ennesima volta Ŕ accaduto che " qualcuno " ha tradito lo spirito sportivo degli appassionati del pedale.
Derubare e danneggiare le altrui proprietÓ, oltre che reato, Ŕ un atto di  inciviltÓ, CHIUNQUE voi siate, avvicinatemi alla prima occasione, fatemi presente i vostri problemi economici , li render˛ pubblici nell'ambiente e SICURAMENTE  gli sportivi veri, quelli che hanno imparato pedalando il significato di lealtÓ e sportivitÓ, vi aiuteranno.
E' chiaro che gli autori di questi furti si nascondono tra il  seguito delle gare, mi auguro  che non ne facciano parte direttamente, partita la prima delle due gare in programma si sono  ATTIVATI, in modo scellerato, sui nostri mezzi di trasporto, danneggiandoli  e rovistandoli in ogni dove per raccogliere, dalle tasche degli indumenti incustoditi, DENARO, CELLULARI e asportando anche una serie di cose, per loro probabilmente inservibili e per noi di rilevanza affettiva e funzionale.
Avete creato disagio in molti " amici " del cross, persone che sacrificando tempo e denaro affrontano lunghe trasferte per il piacere di ritrovarsi e gareggiare, per alcuni di essi, quanto subito oggi , rappresenta un danno economico rilevante, per altri  " SOLTANTO " il disagio di rifare tutti i documenti personali.
Appurato che siete privi di moralitÓ, tutto questo sicuramente non potrÓ sfiorare il vostro modo di vivere,  state attenti che dalla prossima gara sarete tenuti sotto " strettissima " sorveglianza visiva, anche quando crederete di essere soli e non visti, noi saremo li con voi, poi sarÓ difficile rinunciare al piacere di stringervi la mano un'ultima volta.
BRANCACCIO GB.
 
Non Ŕ stato semplice spiegare a Davide l'accaduto e il perchŔ doveva interrompere il "suo"servizio, dopo il pranzo frugale e la tanta acqua presa alla sua etÓ non Ŕ facile spiegare certe situazioni e i necessari adempimenti in simili circostanze, anche questa Ŕ esperienza di vita ed anche il nostro hobby Ŕ uno spaccato di vita quotidiana di cui tenere conto, lui per˛ il suo "lavoro" lo ha fatto e ci Ŕ sembrato giusto e logico pubblicarlo