Festeggiati i 40 anni della Società Ciclistica Arlunese.

Domenica 5 febbraio 2006, presso un noto ristorante di Ossona, si è tenuto il Pranzo Sociale del “ 40 ° “ della SC Arlunese e festeggiare degnamente il 40° anno di fondazione 1996 – 2006, assieme a ex presidenti della società, dal primo Artemio Durando 1966 – 1972, Wivian Bodini 1983 – 1993, assieme a tutti i direttori sportivi, ad iniziare dal primo Luigi Losa a Mario Colombini, tanti ex corridori che hanno militato nella SC Arlunese, ottenendo molti successi Pelegatta, Trezzi, Bianchi, Caroni, Giroletti, Moro, Agostini, Bodini, Peloia, Soardi, Possenti, Vernia, Ceruti, Campagna, Spanò, che hanno onorato con la loro presenza la festa, assieme a molte autorità, comunali ad iniziare dal sindaco Luigi Losa, l’assessore allo sport Paolo Profera, l’assessore Moreno Angolli, e per la Federazione Ciclistica Zona Alto Milanese, Guido Banfi. Dopo il saluto iniziale a tutti i presenti in sala 185, da parte del presidente della SC Arlunese, Francesco Losa, che passava a presentare gli ospiti intervenuti al pranzo del 40°, e ringraziare personalmente e a nome della società, Ambrogio Rampini, per aver realizzato un opuscolo raffigurante tutta la storia della società dal 1966 al 2006, con belle foto di arrivi vittoriosi e tanti trionfi di atleti in maglia SC Arlunese, momenti di gioia raffigurati dai ritagli di giornali, e per finire, tutte le maglie e i titoli conquistati, vittorie conseguite, tutti i campioni sociali e tutte le manifestazioni organizzate, questo opuscolo veniva regalato a tutti i presenti assieme ad un omaggio, una sciarpa con il logo 40° SC Arlunese 1966 – 2006, molto gradita da tutti i presenti. Dopo i discorsi del sindaco e dell’assessore allo sport, che si complimentavano e onorati di dare il loro contributo in occasione del 40° di fondazione della SC Arlunese, che ha rappresentato un punto di riferimento importante per gli appassionati delle due ruote. Sono stati anni che hanno segnato traguardi prestigiosi in termini di vittorie e risultati sportivi per la società stessa e per tutti gli appassionati di sport di Arluno, e specialmente la propaganda verso i giovani, avviando molti ragazzini e ragazze a praticare lo sport delle due ruote, che ha contribuito la crescita educativa dello sport giovanile di tutta la comunità di Arluno. Dopo le molteplici premiazioni e le foto di rito di tutte le squadre assieme a dirigenti e autorità, si passava a presentare le squadre dei Giovanissimi ed Esordienti stagione 2006, assieme ai loro direttori sportivi. Organigramma Societario: consiglio direttivo: presidente onorario Wivian Bodini; presidente Francesco Losa; vice Giuseppe Nebuloni; segretario Romeo Colombo; cassiere Dino Bodini; consigliere Erminio Antonello, Arcangelo Bottini; Giuseppe Cozzi; Luigi Grotti; Giuseppe Losa; Pierangelo Losa; Romeo Nicolé; Angelo Mereghetti; Ambrogio Rampini, Carmen Losa. Corridori: Categoria giovanissimi: Jonny Avezzano; Jacopo Bellati; Emanuela Corea; Gregorio Ghidoli; Klaudiana Lukaj; Alessia Perronace; Biagio Santoro; Valeria Simoncini; Veronica Simoncini. Categoria esordienti; Andrea Bertaiola; Mattia Bodini; Davide Cozzi; Enrico Ghidoli; Suida Lukaj; Rossella Perronace; Miriam Placenti; Federica Rodolfi; Edoardo Gazzoni. Direttori Sportivi; Mario Colombini; Wivian Bodini; Sergio Campagna; Simona Malvaglia.

Enrico Borghetti

Arluno, 5 Febbraio 2006.

Società Ciclistica Arlunese – Festa Sociale 40emo di fondazione

 

Una gara lunga 40 anni, iniziata il 23 febbraio 1966 con la costituzione ufficiale della S. C. Arlunese, primo presidente, Artemio Durando che, il due giugno dello stesso anno, organizzò la prima delle 157 gare organizzate a tutt’oggi.

Si dovette attendere però oltre un anno per assaporare la gioia della prima vittoria, conseguita a Turbigo il primo ottobre 1967 dall’allievo Nettuna Sante Luigi e, da quei giorni ormai lontani, iniziò quella lunga avventura che tra alti e bassi, vede la S.C. Arlunese ancora sulla breccia con l’orgoglio di avere “staccato” 543 licenze per l’attività agonistica presso la Federciclismo.

In tutti questi anni, la Società, con l’impegno di tutti i suoi Volontari, ha contribuito alla formazione del carattere di tanti giovani che si sono appassionati al ciclismo, continuando poi a praticarlo a livello amatoriale.

Molti gli ex corridori che sono stati ricordati con affetto nel corso della manifestazione per i festeggiamenti del 40emo di fondazione, di questi, nessuno è diventato “Il Campione” ma resta il bel ricordo di Alessandro Rota,  Davide Agostini e di Wivian Bodini.

Anche per la SC Arlunese, negli ultimi tempi, si è dovuto ridimensionare l’attività agonistica, per gli stessi motivi che attanagliano altre società lombarde, come le difficoltà economiche e la forte diminuzione delle….”Vocazioni”.

Quest’anno però c’è una certa inversione di tendenza; due saranno le squadre agonistiche che pedaleranno con la livrea della SC Arlunese nel 2006, entrambe con un organico di otto corridori nelle categorie Giovanissimi ed Esordienti.

Alla festa sociale, sono intervenuti il Sindaco di Arluno, Gigi Losa, con gli Assessori, Paolo Profera, (Sport), Moreno Agolli, (Cultura) e Maurizio Salvati, (Lavori Pubblici), i quali, a nome di tutta la comunità arlunese, hanno ringraziato i Dirigenti della ciclistica per il loro costante attaccamento ai colori sociali ed hanno augurato “Buon Compleanno” alla ciclistica cittadina con l’auspicio di applaudirla ancora per lunghi anni.

La Federciclismo, rappresentata dal responsabile della zona Legnano-Altomilanese, Guido Banfi,  ha avuto parole di plauso per la società “Biancorossoverde” che, subito dopo, ha presentato i suoi corridori : Giovanissimi = Jacopo Bellati, Emanuela Corea, Gregorio Ghidoli, Klaudiana Lukaj, Alessia Perronace, Biagio Santoro, Valeria Simoncini e Veronica Simoncini. Esordienti = Andrea Bertaiola, Mattia Bottini, Davide Cozzi, Stefano Ghidoli, Suida Lukaj, Rossella Perronace, Miriam Placenti ed Edoardo Ghizzoni. Direttori Sportivi = Simona Malvaglia, Wivian Bodini e Sergio Campagna. Organigramma : Presidente Onorario, Wivian Bodini; Presidente, Francesco Losa; Vicepresidente, Giuseppe Nebuloni; Segretario, Romeo Colombo; Cassiere, Dino Bodini; Consiglieri, Erminio Antonello, Arcangelo Bottini, Mario Colombini, Giuseppe Cozzi, Luigi Crotti, Giuseppe Losa, Pierangelo Losa, Romeo Nicolè e Ambrogio Rampini.

Con questi uomini, prosegue quella gara, cominciata 40 anni fa e che continua ancora con lo stesso entusiasmo di quel lontano 23 febbraio 1966, verso altri traguardi, da conquistare pedalando.

                                                Vito Bernardi