Giornata di sole sul circuito di Trezzano Rosa scena della prima tappa del GiroinGiro III° Trofeo DEDACCIAI; un circuito di 5.5 Km da percorrere 10 volte per la fascia giovani e Veterani; 9 giri per Gentlemen – Super G e Donne.

La prima frazione vede al nastro di partenza un centinaio di atleti che dopo il primo giro di assestamento, entrano subito nel vivo della corsa con una  serie di tentativi di fuga portati da non più di 4-5 atleti per volta, i distacchi non sono mai rilevanti e le poche asperità del circuito favoriscono principalmente il gruppo nella rincorsa di questi gruppetti. L’ultimo tentativo di fuga avviene nelle fasi iniziali dell’ultimo giro. Il gruppo non molla e una volta ripresi i fuggitivi, cominciano le manovre per assicurarsi le migliori ruote per la volata dove, vincitore assoluto risulta

Zuffada  Claudio  della Branbillasca.

Si deve registrare una caduta proprio sulla linea del traguardo, per fortuna, a parte ammaccature in varie parti del corpo per l’atleta sfortunato non si registrano ulteriori danni.

Auguri di pronta guarigione  da tutto il GiroinGiro.

Seconda Frazione: copione sostanzialmente uguale, con numerosi tentativi di fuga immancabilmente riassorbiti dal gruppo, ma con il finale diverso perché ai 3 Km dalla conclusione tentano la sorte una coppia che spendono tutto quello che hanno per cercare di anticipare il gruppo.

L’impresa riesce per 10 metri, tanto è il distacco con cui Savino Domenico Team Bike Segrate, si impone su Carraio Gabriele del G. S. Testa mentre il gruppo veniva regolato in volata da Teti Consiglio dell’Inzago.

uff.stampa Giroingiro

i tre vincitori della fascia B - Savino, Cinquarla e Longari

la premiazione di Silvano Signorelli (senior) da parte dell'assessore allo sport Sig. Fumagalli

la premiazione di Riva Raffaele (cat, Veterani)

La premiazione delle prime tre società classificate