30 aprile- MTB - a  Cavaria ”Memorial Gino Casola”

 

  subito amore a prima vista quando scoprii alcuni anni fa questo angolo di Paradiso.

Una valle gradevole e suggestiva che esplorai in lungo e in largo sempre all’insegna del rispetto Uomo- Ambiente- Agonismo.

Grazie ad un gruppo di amici e ad un’amministrazione comunale attenta ho realizzato un sogno nel 2003, quello di organizzare il Campionato Italiano Udace di MTB proprio in questo luogo dove sono ..nato come amatore-ciclista nella mitica U.M.C. gestita con passione e sapienza da uomini veri come Guffanti ,Toniolo, Magnani, Casarotto e presieduta da Gino Casola , i quali mi accolsero nella  loro  squadra come un figlio.

Ora il mio”primo Presidente”è stato ..tesserato nella squadra del “Padre” e ci osserverà da lassù il 30-aprile ..pedalando in una valle celeste ,gradevole e accogliente come la Valle del Boia in compagnia di Toniolo e Magnani e ..tiferà  per tutti i tesserati della MTB, e  ringrazierà moglie e figli per aver ideato il suo “Primo Memorial “ con il patrocinio del comune di Cavaria.

Personalmente ho un’ottimo ricordo di Gino Casola , capace di percorrere con la sua amata palmerina  20.000 km all’anno e  con i suoi 80 anni suonati,  di scalare ancora il Cuvignone o il Campo dei Fiori, si avete capito bene, grandi salite ..e un cuore generoso e  grande come una casa.

Tutto è pronto qui a Cavaria,  il percorso è segnato e chi volesse può già visionarlo partendo dall’area attrezzata di Via Pinciorina.

Se siete in allenamento e vi  capita di passare con la vostra amata bicicletta nei pressi del Centro Terza Età di Cavaria, fermatevi un’instante a salutare i nostri ..amici dai capelli bianchi e una volta entrati nel centro chiedete della Sig.a Egidia Pistoletti che ne è la Presidente, vi verrà incontro un’esile  e ..giovanile  nonnina, molto fine, che ..finge di essere anziana , la quale vi accoglierà sorridente e vi offrirà da bere e  se vi fate riconoscere dicendo di essere degli  amatori  della” Val del Boia”, non stupitevi se ringraziandovi vi mostreranno il frigorifero, la lavastoviglie e la televisione che hanno ricevuto nel corso degli anni in dono dagli amatori Udace e se vi chiederanno se è in arrivo ancora un dono , non fatevi prendere in contropiede e rispondete decisi :” non sappiamo  cosa , ma qualche cosa arriverà ancora, perché noi siamo come i  blue-jeans , poveri ma belli”, almeno fino a quando gli amatori del Master Sport & Sports  invaderanno pacificamente ..la Val del Boia con l’intento nobile di ricordare un’amico dal cuore   grande, nativo di Orago  e  Cavariese  d’adozione come Gino Casola.

                                                                               Carmine Catizzone 

 

30 APRILE 2006

LOCALITA’

CAVARIA CON PREMEZZO

MANIFESTAZIONE

G.P. GINO CASOLA a.m.

SOCIETA’ ORGANIZZATRICE

A.S.D. GAUV

PRESIDENTE SODALIZIO

MONICA BRESSANIN

SINDACO

RUGGERO BUSELLATO

ASSESSSORE PUBBLICHE RELAZIONI

RITA CHIARAVALLI

CONSIGLIERE DELEGATO ALLO SPORT

ALESSANDRO MACCHI

PRESIDENTE ANZIANI DI PREMEZZO

GIUSEPPE LUONI

OSPITE

SIG. STELLA CASOLA

PRESEDENTE DI VARESE

MAURO VANONI

GIUDICE DI PARTENZA

STEFANIA VANOSSI

GIUDICE D’ARRIVO

SABRINA MASCETTI

ADDETTO AL COMPUTER

ROSARIO PONZIANO

PUBBLICA ASSISTENZA GESAS

FRANCO ZENI

FABIO MARTARELLO

ADELIO BAGGINI

SPEAKER

ARNALDO PRIORI

 

CAVARIA CON PREMEZZO (VA) 30 – 04 – 2006 Nell’ottava prova del gran prix, cinque dei dieci vincitori di giornata, iscrivono il loro nome per la prima volta, segno di grande vitalità attorno alla manifestazione giunta alla sesta edizione, che vede crescere costantemente i consensi attorno al movimento della M.T.B. di Milano, Novara e Varese.

Sono trentasette, gli atleti che hanno conquistato almeno una delle settantanove vittorie nel Gran Prix "Sport & Sport cicli Stefano Varsalona" sin qui disputate.

Spicca il tricolore del gentlemen Natalino Orsi, il piacentino parte piano, ma poi recupera sul locale Carmine Catizzone e pone il suo prestigioso nome nell’albo d’oro della corsa che nella stagione 2003 ospitò proprio la gara tricolore di specialità

Memore delle vittorie della scorsa stagione, centra il suo primo sigillo il senior Domenico Agostinone, bissando la vittoria dello scorso anno, proprio qui a Cavaria, davanti al novarese Riccardo Barbero, ed al varesino Alessandro Monetta, ritornati nelle zone alte della classifica.

Prima gara nel gran prix, e prima affermazione per il tricolore invernale Gianpaolo Fappani, il portacolori della Pennelli Cinghiale, lotta per tutta la gara con Renato Piccolo, e solo nella volata conclusiva, riesce a mettere alcuni metri tra se, ed il forte rivale milanese, terzo ad un centinaio di metri, Mauro Pavan, poco più indietro Roberto Clementi

Alla sua seconda gara, centra la vittoria il varesino Claudio Pivotto, che deve recuperare il terreno perso nelle fasi iniziali della gara, su Massimo Pagani, per poi vincere con una manciata di secondi, terzo autore di una gara solitaria, Mauro Del Medico.

L’ultima new-entri, è Silvia Barbero, la "velina" ancora a secco nell’attuale stagione, nella settimana che la vedrà sfilare sull’altare nelle nozze con Federico Salari, si regala la prima vittoria stagionale, e ultima della sua vita pre-matrimoniale, da parte di tutto il circo delle due ruote del Gran Prix, un caloroso abbraccio e auguri di una vita di coppia serena.

E veniamo ai "vecchi", con lo junior Luca Alberti che sale a quota quattro, precedendo il milanese Isacco Colombo, ancora alla ricerca della condizione della scorsa stagione che lo vide protagonista.

Si porta a quota due Simone Roverselli, il novarese precede Federico Solbiati, che si consola con un bellissimo premio destinato al più giovane atleta in gara.

Dopo aver perso l’imbattibilità nella gara di Masciago Primo, Alessio Marchesa Rossi, tricolore invernale,torna sullo scalino più alto del podio per la settima vittoria stagionale, primato che continua a dividere con il compagno di colori Ambrogio Temporiti, "super A" che regola abbastanza agevolmente il rivale di sempre Giuliano Martignoni.

Chiude l’elenco dei vincitori di giornata il super "B" Gregorio Sottocorna, ottimo primo davanti a Dante Gallinelli e Luigi Colombo, entrambi del team Clamas.

Trofeo Gino Casola, consegnato dalla sig. Stella, alla Cicli Milani Oleggio, in virtù dei numerosi piazzamenti coronati dalla vittoria di Silvia Berbero.

Trofeo comune di Cavaria con Premezzo, consegnato dal sindaco Ruggero Busellato, all’Albertoni-Far di Novara, terzo posto alla Garbagnatese di Milano, a pari punti con il team Locca.

Premiazioni presso il circolo di Tremezzo, con la consegna di un televisore da parte del comitato organizzatore all’associazione degli anziani di Tremezzo, rappresentati in loco dal presidente Giuseppe Luoni.

 

 

Ciclismoaltomilanese.it

Arnaldo Priori

DONNE

1

SILVIA

BARBERO

CICLI MILANI OLEGGIO

2

LORENA

D’URSI

TEAM GURU

3

SIMONA

ETOSSI

VALLE OLONA TEAM

4

CLARA

PERLETTI

CICLI BATTISTELLA MI

5

CLAUDIA

COLOMBO

MAGNAGO BIKE CICLI COLOMBO MI

PRIMAVERA

1

SIMONE

ROVERSELLI

ALBERTONI-FAR NO

2

FEDERICO

SOLBIATI

JERAGO

DEBUTTANTI

1

ALESSIO

MARCHESA ROSSI

GARBAGNATESE MI

2

LUCA

CAMARELLA

TERNATESE

3

MATTIA

AMORUSO

ALBERTONI-FAR NO

4

MARCO

ORCADINI

CICLI GALLI MTB CLUB

5

ALEX

POZZI

JERAGO

CADETTI

1

CLAUDIO

PIVOTTO

CLAMAS TEAM TERGAS VA

2

MASSIMO

PAGANI

AUTOCAR MOZATE CO

3

MAURO

DEL MEDICO

TEAM BOTTEON

4

GIACOMO

CONDOLEO

MAGNAGO BIKE CICLI COLOMBO MI

5

LUIGI

GASTALDO

CICLI MILANI OLEGGIO

JUNIOR

1

LUCA

ALBERTI

TEAM LOCCA

2

ISACCO

COLOMBO

MAGNAGO BIKE CICLI COLOMBO MI

3

MARCO

PELLEGATTA

CANTURINO 1902

4

ALESSANDRO

NADALIN

G.S. GERVATEL

5

MORENO

FRANCO

JERAGO

SENIOR

1

DOMENICO

AGOSTINONE

PERNATESE CICLI FRUGERI

2

RICCARDO

BARBERO

CICLI MILANI OLEGGIO

3

ALESSANDRO

MONETTA

TEAM USLENGHI VA

4

MASSIMO

BINDA

TEAM PERUFFO

5

DANILO

PORRU

NEW TEAN CAON ARREDAMENTI VA

VETERANI

1

GIANPAOLO

FAPAPNI

PENNELLI CINGHIALE CICOGNAR

2

RENATO

PICCOLO

CICLI BATTISTELLA MI

3

MAURO

PAVAN

NEW TEAN CAON ARREDAMENTI VA

4

ROBERTO

CLAEMENTI

TEAM LOCCA

5

RAFFAELE

PERIN

ALBERTONI-FAR NO

GENTLEMEN

1

NATALINO

SCOTTI

LA ORSI BIKE PC

2

CARMINE

CATIZZONE

GARBAGNATESE MI

3

MARCO

CICCARDI

TEAM CARONI MI

4

GIORGIO

BANO

VIGILI DEL FUOCO VARESE

5

FAUSTO

ZINGARO

CICLI BATTISTELLA MI

SUPER "A"

1

AMBROGIO

TEMPORITI

GARBAGNATESE MI

2

GIULIANO

MARTIGNONI

EMMEDUE BICYCLE TEAM

3

GIOVANNI

ROSSI

TEAM BIKE CENTER

4

GIANCARLO

MARANGON

ANMIL ANGLAD VA

5

DOMENICO

FELTRIN

AUTOTRASPORTI F.LLI DEL BOCA

SUPER "B"

1

GREGORIO

SOTTOCORNA

CERAMICHE DALL’OSTE

2

DANTE

GALLINELLI

CLAMAS TEAM TERGAS VA

2

LUIGI

COLOMBO

CLAMAS TEAM TERGAS VA

SOCIETA’

1

CICLI MILANI OLEGGIO

2

ALBERTONI-FAR NO

3

GARBAGNATESE MI

ALTRE FOTO

arrivo Alessio Rossi Marchesa

arrivo AmbrogioTemporiti

arrivo Claudio Pivotto

arrivo Domenico Agostinone

arrivo Giampaolo Fappani

arrivo Gregorio Sottocorna

arrivo Luca Alberti

arrivo Silvia Barbero