JUNIORES

CASTANO PRIMO (MI) - 49a Coppa 3 Martiri - Classe 1.21 - Org. ASD Pedale Castanese - Isc. Pedale Castanese p.za Mazzini 31, 20022, tel. e fax 0331883179, e mail: aspedalecastanese@tin.it - Chi.Isc. 21.4.h.22.00 - Ritr. p.za Mazzini 31, h.12.30 - Part. h.14.30 - Perc. circ. citt. indi Castano-Turbigo-Robecchetto-Malvaglio-Costa-Robecchetto-Castano- rip. 5 vol. - Km.98 - DC: E.Cavaiani.

La classe non è acqua, un vecchio teorema sportivo che oggi Fabrizio Braggion, “Freccia dell’Altomilanese”, tre volte campione d’Italia su Pista, ha pienamente confermato con una volata da manuale sul traguardo della 49° Coppa Tre Martiri in piazza Mazzini a Castano Primo, in una cornice di pubblico contato in alcune centinaia di persone.

L’ordine d’arrivo della scorsa edizione venne completamente monopolizzato dai ragazzi del “Pedale” e oggi, con la splendida vittoria di Braggion, non si è realizzato il tris ma si è confermata la validità di un Team che, nell’essenza, è prettamente “Squadra” e lo confermano Omar Sottocornola, sul terzo gradino del podio, suo fratello Matteo, all’ottavo posto e Andrea Angelo Ferri, tra i “Top-Ten” di giornata, un autentico talento che deve ancora uscire dal “guscio” ma che è sulla giusta strada.

La gara, svoltasi sul circuito Castano, Turbigo, Robecchetto, Malvaglio, Castano da ripetere cinque volte, sempre ad altissimi ritmi che non hanno permesso a nessuno di promuovere vere e proprie fughe, ha visto sempre protagonisti i padroni di casa del Pedale Castanese, spesso affiancati dai corridori del Prealpino-Ambrosio con i “Biringhello-My Hotel” che non hanno mai tralasciato occasione per imporsi. Dobbiamo inoltre prendere buona nota della prestazione di Francesco Donzelli, giovane promessa del GC Libero Ferrario, al suo primo piazzamento stagionale col settimo posto conquistato oggi.

Con questo sprint continua l’entusiasmante duello domenicale tra le due ruote veloci del ciclismo juniores, oggi si è imposto Braggion, (secondo successo stagionale su strada), che soffre ancora per un’allergia alle graminacee che gli darà sicuramente ancora problemi ma, si sa, “La Classe non è Acqua!” Ordine d’arrivo 49° Coppa Tre Martiri :

1)Fabrizio Braggion, (Pedale Castanese), km.98 in 2h20’, media kmh.42,00;

2)Matteo Pelucchi, (Biringhello-My Hotel); 3)Omar Sottocornola, (Pedale Castanese); 4)Fausto Visciano, (VC Strucchi); 5)Alex Andreina, (GS Prealpino-Ambrosio); 6)Raffaele Maccari, (Cycling Team Nial); 7)Francesco Donzelli, (GC Libero Ferrario); 8)Matteo Sottocornola, (Pedale Castanese); 9)Paolo Del Gaudio, (Nuovi Orizzonti-Polisportiva Invorio); 10)Angelo Andrea Ferri, (Pedale Castanese).

                                    Vito Bernardi

dedica di FABRIZIO BRAGGION

"DEDICO QUESTA VITTORIA AL SIGNOR "POLLAROLO", ACCOMPAGNATORE DELLA NOSTRA SQUADRA E CHE PER IL MOMENTO NON CI PUO' SEGUIRE PERCHE' COSTRETTO A LETTO IN SEGUITO AD UN INCIDENTE STRADALE MENTRE PEDALAVA SULLA SUA BICICLETTA.  LA VITTORIA E' TUTTA DEDICATA A LUI!

 

l'arrivo di Braggion

Braggion e Sottocornola

Braggion e Sottocornola con Marcello Bergamo e patron Baronchelli

il podio

il podio

foto di gruppo PEDALE CASTANESE

arrivo gruppo 1

arrivo gruppo 2

arrivo gruppo 3

arrivo gruppo 4